Arianna acrilico su cartone 60 cm x 60 cm

Other

 

Oltre al cartone utilizzo tavole di legno recuperate nelle botteghe dei falegnami o abbandonate. Materiale vissuto che crea una base ideale per dipingere le nature morte.

Prima di passare ai ritratti mi sono a lungo esercitata seguendo il tradizionale procedimento di guardare e scrutare la propria immagine allo specchio.

 

Non mi piace ritrarre dal vivo, mi sento più libera di esprimermi senza la presenza del modello. Raccolgo le varie immagini del soggetto da ritrarre (che possono essere fotografie, ma anche dettagli di realtà o frammenti di memoria) le elaboro e le metto insieme come in un puzzle per averne un’idea complessiva. Comincio così a fare schizzi e studi e più si conosce il soggetto più il ritratto sarà efficace.

 

Ma realizzare un ritratto non è soltanto creare una somiglianza, è anche evocare un’essenza… si lavora sull’atmosfera e sulla ricerca cromatica, che è quella che rimanda in maniera più intima alle vibrazioni della persona. Lavoro di preferenza con colori acrilici e gessetti su cartone. Preparo il fondo con materiali diversi e, dopo averne studiato la composizione, traccio uno schizzo veloce con la grafite e lo riprendo in più fasi con il colore.

Francesca e Alberto su carta tecnica mista 100 cm x 70 cm

Giuseppe, particolare, tecnica mista su cartone 120 cm x 60 cm

Ho iniziato a dipingere (nature morte soprattutto) su tavola, recuperando pezzi di legno in qualche bottega di falegname, che utilizzavo così come trovavo, preparandoli con una stesura di colla e gesso, alla maniera delle antiche tavole.

stillleben, acrilico su tavola 50 cm x 30 cm

stillleben, acrilico su tavola 110 cm x 40 cm

L’esperienza di alcuni anni in un laboratorio di restauro, a contatto con ogni tipo di manufatto, mi ha permesso di conoscere l’opera d’arte da un altro punto di vista e di entrare nel vivo del suo cuore, per così dire, materiale. La preparazione del supporto, la scelta dei pigmenti, la stesura del colore, le velature, i ‘pentimenti’ dell’artista nascosti sotto la superficie. Questo lavoro ha alimentato in me un certo tipo di sensibilità e di gusto per i materiali e un notevole interesse per le tecniche.

abito blu, tecnica mista su cartone 120 cm x 60 cm

camicia, tecnica mista su cartone 60 cm x 60 cm

Dell’infanzia e dell’adolescenza adolescenza mi porto dietro le nebbie della bassa Padana, il cielo e il mare della Sardegna.

dea madre, acrilico su pannelli 300 cm x 200 cm

paesaggio sardo, acrilico su pannelli  400 cm x 300 cm